Inaugurazione Murale in ceramica “Volo” di Emilio Alberti a Dongo


Data 15-05-2018
Categoria Cultura
Fonte Associazione Culturale Lake Art

Domenica 27 maggio alle ore 11,00 verrà inaugurata l’opera “VOLO”, una composizione di 50 colombe in ceramica a rilievo collocata su un muro all’ingresso di Dongo, realizzata dall’artista Emilio Alberti nell’ambito del progetto “Dongo Muri d’Arte” dell’Associazione Culturale Lake Art in sinergia con l’Amministrazione Comunale di Dongo e con il Museo della Fine della Guerra che ha sede a Dongo.
Il progetto ha l’obiettivo di valorizzare l’identità locale e la sua storia attraverso il linguaggio dell’arte. Ha avuto l’avvio lo scorso anno con la posa in opera del murale “PETUL” (Rimbalzi) dello stesso Alberti e del mosaico “IL LAGO” opera di studenti di Liceo Artistico sul lungolago all’imbarcadero.
Questa nuova opera proposta da Emilio Alberti si inserisce appieno nel solco di questo obiettivo. Posta all’ingresso del paese avrà un impatto significativo, sia per le sue dimensioni (occupa una superficie di oltre 16 metri quadri), sia per l’importanza del tema trattato. E’ un esplicito messaggio di pace.
In questi tempi di guerre, scontri tra i popoli e conflitti in molte parti del mondo questo messaggio acquista una maggiore rilevanza a Dongo, nota per i fatti qui avvenuti alla fine della Seconda Guerra Mondiale. E’ poco oltre questo muro infatti, verso Musso, che nell’aprile del 1945 è stata fermate la colonna militare tedesca con Benito Mussolini, proprio qui hanno sostato, poco più avanti nella piazza è avvenuta la fucilazione dei gerarchi fascisti.
Quest’opera è un monito contro le guerre e un auspicio di pace tra i popoli. E’ un appello alla pace che viene lanciato da un piccolo paese sul lago di Como verso il mondo intero.
E dal mondo vengono visitatori sempre più numerosi. Il nostro lago vede di anno in anno l’incremento di turismo internazionale, sensibile verso l’arte, la storia e la cultura oltre alle bellezze naturali.
Questo territorio è testimone della Storia. E’ singolare che durante i 73 anni trascorsi dalla guerra non sia mai emersa una proposta di intervento artistico in memoria di quei giorni… E’ una lacuna che la sensibilità di un artista ha colmato: Emilio Alberti con il suo “Volo” lascia una “traccia” d’arte contemporanea la cui forza espressiva arricchisce di senso il patrimonio identitario locale.
L’ambizione del progetto “Dongo Muri d’Arte” è fare di un luogo storico un’esposizione d’arte permanente … un vero e proprio museo a cielo aperto.

Emilio Alberti
Nato nel 1952, vive a Como. Artista versatile e poliedrico sempre pronto a sperimentare e a innovare il proprio linguaggio. Scultura, pittura, installazione sono i mezzi espressivi con cui conduce da sempre le sue ricerche in modo innovativo.
Ha al suo attivo un’ampia attività espositiva in Italia e all’estero dal 1975 con significative presenze in manifestazioni artistiche di rilievo e con mostre personali. Tra le mostre personali più recenti “Acqua” nel 2013 al Castello di San Pelagio presso Padova e nel 2016 a Palazzo Ducale di Revere (Mantova). Nel 2017 “Vertigini” al Broletto di Como, a cura dell’Assessorato alla Cultura. Lo stesso anno ha vinto il Premio COMEL Arte Contemporanea.






Il Lario (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy