Santa Maria del Tiglio


Altitudine 201m.s.l.m.
Categoria Chiese
Comune Gravedona ed uniti


POSIZIONE
La chiesa di Santa Maria del Tiglio si trova a Gravedona ed Uniti, in un'area esterna al centro abitato, accanto alla chiesa parrocchiale di San Vincenzo e vicina al lungolago.

STORIA
Probabilmente quest'area del borgo era sacra anche in età romana. La chiesa di Santa Maria del Tiglio è del XII secolo, per come la si vede oggi, costruita sulle fondazioni di un battistero paleocristiano del VI secolo. Il primo documento che ci parla del nuovo edificio risale al 1154.
Venne in seguito eretta a battistero della pieve. Oggi è considerata un monumento di rilevanza nazionale.

CARATTERISTICHE
La chiesa e il campanile sono di evidente stile romanico. La chiesa è a pianta centrale, all'interno l'abside si articolare in tre absidiole. Dall'esterno è possibile notare la realizzazione a fasce bicrome, ottenuta grazie all'utilizzo apparecchiato di due diverse pietre locali: il bianco marmo di Musso e la pietra nera di Olcio. Internamente alla chiesa segnaliamo soprattutto in controfacciata a sinistra un Giudizio Universale di fattura trecentesca e il grande crocifisso ligneo del XII secolo posto sopra l'altare.
La torre campanaria fu realizzata in più fasi: è quadrangolare fino alla copertura, la parte alta è più irregolare di forma (ottagonale) ma anche come materiali, con elementi in laterizio. Inusuale soprattutto la sua collocazione, in posizione centrale rispetto alla chiesa. Per questi aspetti è da considerarsi un unicum nell'architettura lombarda.


Condividi su

Il Lario (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy