Lago del Segrino


Altitudine 374m.s.l.m.
Categoria Punti panoramici
Comune Canzo


POSIZIONE
Il lago del Segrino è un lago prealpino di origine glaciale, situato tra i comuni di Canzo, Longone al Segrino e Eupilio. Il termine "Segrino" deriva probabilmente dal toponomico celtico "segarinos", che significa "ruscello del rispetto", in riferimento probabilmente alla sacralità della sua fonte.

STORIA
La conca di questo piccolo lago è stata scavata durante l'ultima glaciazione. In tempi molto più recenti la sua bellezza ispirò molti scrittori soprattutto ottocenteschi. Giuseppe Parini, nativo della zona (ovviamente di Bosisio Parini) lo cita in una poesia e ne scrissero ammirati anche autori come Nievo e Fogazzaro, Gadda. Dagli anni Ottanta del Novecento il lago del Segrino è un Parco locale di interesse sovracomunale, istituzione che ha permesso il miglioramento delle sue condizioni e la valorizzazione degli itinerari.

CARATTERISTICHE
Il lago del Segrino ha una forma stretta e allungata, incassato nella stretta valle: è rinomato per l'ottima qualità delle sue acque, che lo rendono uno dei laghi più puliti d'Europa. Non ha immissari ma è alimentato da sorgenti sublacustri. Durante la stagione invernale capita che la sua superficie ghiacci completamente, permettendo quindi talvolta di attraversarlo a piedi a proprio rischio. Ha un perimetro di circa cinque chilometri, che è possibile percorrere lungo un circuito ciclopedonale allestito e protetto. Presente anche il lido attrezzato. Per quanto riguarda la pesca, il Segrino è una riserva che prevede il rilascio di permessi specifici.


Condividi su

Video

Lago del SegrinoLago del Segrino...

(C) Il Lario - info@mountainmedia.it - Privacy Policy Cookie Policy