Bellagio

Altitudine 229
Abitanti 3820


POSIZIONE
Il comune di Bellagio si trova proprio all'apice della ramificazione dei due bracci meridionali del lago, vertice ideale del Triangolo Lariano.

STORIA
Per via della sua posizione strategica, Bellagio era famosa già ai tempi dei Romani, già allora anche come luogo di villeggiatura. La storia medievale del comune si concentra invece soprattutto sui rapporti con Como, con cui mantenne relazioni spesso antagoniste in difesa della propria volontà di essere libero comune.
A fine XIII entrò così nei possedimenti del Visconti e del Ducato di Milano, difesa dal Capitano del Lario. Dal 1533 fu in mano alla famiglia Sfondrati e il progresso della cittadina nei due secoli seguenti fu legato soprattutto a questa famiglia.
Nell'Ottocento si sviluppano turismo e villeggiatura: il primo albergo a essere inaugurato è l'Albergo Bellagio, nel 1825. Importanti in quest'epoca la scelta del conte Melzi d'Eril di costruire qui la sua villa di villeggiatura e quella del grande musicista Franz Liszt di trascorrere in paese la sua luna di miele.
Oggi è conosciuta come la perla del lago.

PUNTI DI INTERESSE
- Ville: Villa Serbelloni domina il paese dall'alto, ha giardini terrazzati ed è oggi proprietà della fondazione Rockfeller che vi organizza congressi. Villa Melzi d'Eril, con il suo bellissimo parco botanico e storico, si trova invece lungolago.
- Borgo: bello e romantico passeggiare tra i vicoli e le scale del centro, fino ad arrivare alla punta Spartivento.
- Chiese: ricordiamo qui soprattutto la romanica basilica di San Giovanni, del XI secolo e di rilevanza nazionale con il suo bel campanile, e la chiesa di San Giovanni Battista nell'omonima frazione, restaurata in stile barocco.
- Museo degli strumenti per la navigazione: in un'antica abitazione a torre, espone più di duecento oggetti usati nei secoli per l'orientamento in mare.

COSA FARE
Dal paese a lago si può salire anche alla panoramica Civenna, diventata frazione di Bellagio dal 2014. Oppure ancora raggiungere il Santuario della Madonna del Ghisallo, a Magreglio, protettrice dei ciclisti. Un'escursione a piedi molto affascinante e panoramica su questa parte di lago è quella che conduce alla vetta del Monte San Primo, la cima più alta del Triangolo Lariano.

FESTIVITÀ
- 25/07: il santo patrono di Bellagio è San Giacomo.

SITI UTILI
- Comune di Bellagio

Foto Relative



(C) Il Lario - info@mountainmedia.it - Privacy Policy Cookie Policy