Santi Giacomo e Filippo


Altitudine 235m.s.l.m.
Categoria Chiese
Comune Tremezzina


POSIZIONE
La chiesa dei Ss. Giacomo e Filippo si trova in Tremezzina lungo l'antica via Regina, ai margini di Spurano (Ossuccio) e di fronte all'Isola Comacina.

STORIA
La chiesa venne costruita tra il X e il XII secolo, probabilmente come “risposta su terra” alla collegiata di Sant'Eufemia che era sorta in precedenza sull'Isola Comacina, pieve di appartenenza. Le sue fondamenta poggiano in parte sulla roccia e in parte su archi con basi poste direttamente nelle acque del lago: questa sua particolare e indubbiamente affascinante posizione ha determinato però purtroppo anche un deterioramento maggiore sul lato destro.
In passato esisteva anche un ingresso laterale, sulla parete di sinistra dove oggi troviamo una finestra.

CARATTERISTICHE
Lo stile della chiesa è evidentemente romanico, oggi conservato quasi interamente, con pianta longitudinale. Come nella chiesa di Santa Maria Maddalena, si nota all'esterno una fascia decorativa di archetti, in questo caso posizionati lungo i rampanti del tetto. Il campanile è del XIV secolo, successivo alla chiesa, costuito con stile a vela.
All'interno della chiesa troviamo residui di affreschi realizzati in epoche diverse. La parete di sinistra risulta ancora ben leggibile, con dipinti realizzati anche nei primi anni dell'anno Mille, altri probabilmente del XV secolo. Sull'abside rimane oggi soltanto l'affresco dell'Annunciazione dell'Angelo a Maria.
Il lato destro, verso il lago, come detto è quello più deteriorato: troviamo visibile soprattutto una gigantesca figura di San Cristoforo, particolare che gli studiosi considerano in legame con gli affreschi della navata di San Vincenzo a Galliano di Cantù.


Condividi su

Il Lario (C) MOUNTAIN MEDIA - Partita IVA: 03560620134 REA: 320180 (LC) - info@mountainmedia.it - Powered by A. Gianola - sviluppositi@mountainmedia.it
Privacy Policy Cookie Policy