San Miro


Altitudine 319m.s.l.m.
Categoria Chiese
Comune Sorico


POSIZIONE
La chiesa di San Miro si trova in posizione panoramica a Sorico, su un'altura a 319 metri di quota alle pendici del monte Berlinghera. Splendida la vista da qui sul lago e sul paese.

COME ARRIVARE
La chiesa si raggiunge solamente a piedi, è collegata alla strada Regina tramite una breve mulattiera.

STORIA
Questo edificio religioso fu costruito nel luogo dove ne esisteva uno più antico, dedicato inizialmente a San Michele Arcangelo e documentato con certezza almeno a partire dal 1286. Qui a fine Trecento si iniziarono a conservare le spoglie di San Miro, il santo eremita di Canzo morto nel 1381. Iniziarono così i primi pellegrinaggi verso quello che da quel momento in avanti venne definito abitualmente "santuario". Nel 1452 iniziò l'ampliamento della chiesa dopo la visita del Vescovo di Como, che operò anche una ricognizione sul corpo del beato.
Un nuovo importante intervento di sistemazione fu quello compiuto dal 1637: la cappella verso il lago fu demolita, vennero realizzata una pala dal pittore Giovan Mauro Della Rovere e fu costruita una nuova torre campanaria, abbattendo quella posta al centro della facciata. Nel 1932 il Vescovo di Como consacrò il nuovo altare con le spoglie del santo, mentre dal 1987 partì l'ultima serie di importanti restauri.

CARATTERISTICHE
San Miro si compone della chiesa, del campanile a sud-est e dell'abitazione del custode. La chiesa ha tre navate, absidi quadrangolari. Quattrocenteschi sono gli affreschi devozionali della navata sinistra, come la Madonna col Bambino databile 1483 e quella del 1497 di Giovanni de Gazolo. Di Sigismondo De Magistris è invece il cicelo pittorico più rilevante, quello della navata destra con varie figure di santi. Nella cappella absidale ecco invece le Storie di Sant'Antonio, mentre del XIX secolo sono le decorazione del presbiterio a cura del valsassinese Luigi Tagliaferri. Le pareti sono realizzate in prevalenza con pietra del lago, pietra di Moltrasio a filari regolari. Il campanile ha pianta quadrata e lesene angolari.


Condividi su

(C) Il Lario - info@mountainmedia.it - Privacy Policy Cookie Policy